08 Dicembre 2019
[]

Banco per polveri

Banco per polveri

BANCO ASPIRANTE SERIE “BA”
Il banco aspirante a tasche rigide serie “BA” è costruito in robusta in lamiera (acciaio inox a richiesta), verniciata in verde C.G.S. oppure in qualsiasi colore a richiesta.
Il banco è così strutturato:
• piano di lavoro, eseguito anche in lamiera robusta per lavorazioni di una certa entità;

• basamento, dove sono allocate le sezioni aspirante e filtrante;
• espulsione, dove si trova l'elettroventilatore centrifugo e il silenziatore per l'insonorizzazione.

Nella parte posteriore sono alloggiati due portelli d'ispezione che consentono l'accesso al ventilatore ed agli elementi filtranti, per una semplice manutenzione.
Frontalmente sono ben visibili i due cassetti di raccolta residuo di facile e veloce estrazione.
Principio di funzionamento
All'interno del banco, tramite l'azione del ventilatore centrifugo, viene creata una depressione che costringe l'aria inquinata dalle particelle di lavorazione ad attraversare il piano aspirante; qui incontra prima la cella in rete metallica con funzione antiscintilla e poi l'elemento filtrante a tasche rigide.
La cella in rete metallica esegue la prima depurazione (più sommaria) dell'aria e serve da sicurezza contro eventuali particelle incandescenti; l'elemento a tasche rigide invece purifica l'aria definitivamente.
Tutta la serie di procedimenti sopra descritti garantisce una depurazione dell'aria fino al 95%.
Le polveri raccolte ricadono, convogliate da due scivoli fissati internamente sui lati del banco, nei cassetti di raccolta.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]